Sicilia, ultime piogge/nevicate sabato. San Silvestro stabile, nuovo peggioramento ad inizio anno

| Confronto Etna mercoledì 27/giovedì 28 dicembre 2017. Foto di Marianna Polimeni da Pedara |

Buonasera amici di weathersicily.it, come promesso è tornato l’inverno in Sicilia. L’aria polare marittima si è riversata in quota abbassando notevolmente le temperature grazie all’arrivo di una possente perturbazione atlantica. Maltempo annesso, con gran ritorno della neve sull’Etna (specie versante sud ed ovest) e lungo l’Appennino settentrionale. Proprio oggi, venerdì 29 dicembre 2017, il cambio delle correnti in Maestrale sta consentendo un discreto stau lungo le catene montuose del nord Sicilia, con nevicate fin i 1000 m. Spolverate di neve in atto sugli alti comuni delle Madonie, dei Nebrodi e su Etna nord. Fenomeni localmente sconfinati sulle province limitrofe con fiocchi giunti anche su Troina (EN) e su Prizzi (PA). Protagonista principale il vento, esso abbastanza sostenuto nelle ultime 24 ore.

Potete consultare la bianca documentazione odierna nella nostra pagina facebook >>

Ultime piogge e nevicate in arrivo sabato 30 dicembre 2017 (attendibilità 60%)

A partire dalla nottata di sabato 30 dicembre 2017 la nostra regione verrà coinvolta da un ultimo impulso freddo settentrionale. Alla quota di 5.500 m circa ritornerà un’isoterma di -28°C che consentirà la formazione di nuovi corpi perturbati in produzione dal Mar Tirreno. Il settore a beneficiare ancora di quest’ultime precipitazioni sarà quello settentrionale, anche se comunque a partire dalle ore mattutine la quota neve tenderà rapidamente a salire di quota in quanto non vi sarà più un degno sostegno termico all’altitudine di 1.500 m circa (850 hpa). Tuttavia, all’inizio della fase perturbata (notte), vi sarà ancora modo per la visione di fiocchi intorno ai 1.100 m circa.

Sintetizzando: ultimo peggioramento dell’anno che inizierà a prendere vita tra trapanese e palermitano tirrenico entro la notte, con rovesci e locali temporali sparsi. Fenomeni che potrebbero sconfinare anche sul medio trapanese, alto agrigentino ed alto nisseno. In questa fase notturna la neve potrà scendere ancora fin i 1.100 m circa (localmente anche più in basso) tra monti Sicani, monti del palermitano e Madonie. Peggioramento in spostamento verso il settore tirrenico orientale entro la prima mattina con nevicate annesse tra Nebrodi ed Etna nord fin i 1.100/1.200 m circa (possibilmente con accumuli moderati). Esaurimento delle precipitazioni sul palermitano/trapanese. Variabilità altrove. Tra il pomeriggio/sera possibili, residue, piogge sul messinese tirrenico con quota neve in rialzo tra i 1.300/1.400 m.

Venti nuovamente in rinforzo dai quadranti nord-occidentali , deboli sul medio-basso Ionio. Mari molto mossi, poco mosso lo Ionio. Temperature in rialzo.

Per San Silvestro torna l’alta pressione delle Azzorre (attendibilità 90%)

| Grafica weathersicily.it |

Ultimo giorno dell’anno che vedrà protagonista l’alta pressione delle Azzorre. Il campo anticiclonico atlantico tenderà a riguadagnare spazio, instaurando un nuovo aumento delle temperature. Attesa stabilità diffusa, anche se non mancherà modo per qualche locale annuvolamento.

Nuovo peggioramento tra giorno 1/2 gennaio 2018 (attendibilità 50%)

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Alta pressione di brevissima durata. Un nuovo peggioramento atlantico potrebbe giungere a partire da lunedì 1 gennaio 2018, apportando possibili piogge su ovest e nord Sicilia entro il pomeriggio (Libeccio annesso in questa fase iniziale). Maltempo tendente a confermarsi anche martedì 2 gennaio, con precipitazioni ancora maggiormente concentrate sul nord della regione. Un profondo vortice depressionario potrebbe situarsi sul basso Adriatico, instaurando l’arrivo di forti venti di Maestrale. La neve potrebbe tornare protagonista sempre intorno ai 1000 m circa, arricchendo il manto nevoso dell’Appennino siculo settentrionale (Etna nord inclusa).

NOTA: il quadro indicato risulta abbastanza incerto per giorno 1 in quanto soltanto nell’ultimo aggiornamento del centro meteorologico Gfs viene anticipato l’ingresso della perturbazione atlantica sul Mediterraneo.

La redazione di Weather Sicily augura un buon anno a tutti i suoi lettori.

Link copertina editoriale per i media > https://www.weathersicily.it/wp-content/uploads/2017/12/cop-15.png

29/12/2017 ore 20:40 – ©weathersicily.it

Seguimi su

Simone Pecorella

Ideatore, dirigente, grafico, previsore e redattore di Weather Sicily.
Simone Pecorella
Seguimi su
Logo Mini

Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.