Sicilia divisa in due martedì sotto l’aspetto termico: attesa instabilità sparsa e qualche nevicata

Buonasera amici di weathersicily.it. Durante la mattina odierna abbiamo assistito al passaggio del fronte freddo legato al minimo depressionario tirrenico. Rovesci e locali temporali hanno interessato il settore occidentale, meridionale costiero e settentrionale. La neve, rispetto a quanto emesso in previsione, è apparsa a quote più elevate a causa di un posticipo delle fredde isoterme attese in quota. Il nord Sicilia, difatti, soltanto dalla serata odierna (secondo gli ultimi aggiornamenti modellistici) potrà avvertire un deciso calo delle temperature con l’ingresso dell’isoterma -2/-3°C alla quota 850 hPa. Valori tra i +0/+2°C attesi alla stessa quota altrove. Lo zero termico dovrebbe assestarsi intorno ai 900/1.000 m sul nord della regione, intorno ai 1.600 m altrove. Sicilia dunque divisa in due sotto l’aspetto termico in quanto, come detto ieri, il freddo siberiano tenderà solo a sfiorarci e tende a privilegiare in termini di freddo solo le zone più settentrionali dell’isola. La situazione, sempre in serata, dovrebbe mantenersi asciutta ovunque a causa di una netta diminuzione dell’umidità in quota (il minimo tirrenico si sposta a levante). Tuttavia non si esclude qualche blando fenomeno ad ovest del territorio. Umidità e Dew Point tenderanno invece ad abbassarsi sensibilmente un po’ ovunque (specie sul nord Sicilia), instaurando maggiore sensazione di freddo (secco). Il vento è atteso in netto esaurimento.

Sicilia ancora divisa in due martedì sotto l’aspetto termico, arriva un secondo peggioramento

| Grafica weathersicily.it |

Durante il corso della giornata di martedì 27 febbraio 2018 un minimo atlantico tenderà a guadagnare strada sul territorio algerino a causa della rottura alto-pressoria sulla penisola iberica. Tale situazione agevolerà un cambio delle correnti con la risalita di qualche grado (specie in quota) sul comparto centro-meridionale, parzialmente anche sul nord Sicilia ove comunque dovrebbe resistere un’isoterma di +0/-1°C alla quota di 850 hPa. Sul Mar Tirreno tale miscelazione d’aria (correnti meridionali incontrano il gelo siberiano) arrecherà un flusso umido ed instabile che dalla Sardegna si sposterà in Sicilia entro il pomeriggio. Entro il pomeriggio/sera tale, mediocre, minimo depressionario tenderà a spostarsi sul Mar Ionio, causando un nuovo calo termico sul nord della regione tramite la ritornante che dovrebbe far riscendere isoterme prossime ai -3/-4°C alla quota 850 hPa entro sera. La Sicilia dunque si ritroverà divisa in due sotto l’aspetto termico: freddo pungente sul comparto settentrionale, freddo nella norma altrove.

A seguire il bollettino previsionale per le prossime 24 h.

Previsioni meteo regionali per martedì 27 febbraio 2018 – Attendibilità previsione 60% (DI POCO MEDIO-ALTA)

Giornata prettamente nuvolosa un po’ su tutta l’isola con piovaschi/piogge sparse al mattino tra ennese, catanese, Nebrodi e Peloritani. Tra la mattina e il pomeriggio persistono piovaschi sulle stesse zone, con inclusione del ragusano/siracusano interno. Peggiora tra trapanese, palermitano e messinese con precipitazioni sparse di debole o moderata entità. In serata ultime precipitazioni tra palermitano e messinese (specie rilievi).

Venti inizialmente deboli o assenti di direzione variabile, tendenti a divenire deboli/moderati dai quadranti settentrionali entro sera ovunque. Mari poco mossi, localmente mosso il basso Tirreno in serata. Temperature in lieve aumento al mattino (specie in quota), in calo entro sera sul nord Sicilia.

Info neve: quota neve intorno ai 1.100/1.200 m al mattino sul nord Sicilia, in calo al pomeriggio intorno ai 800/1.000 m. In serata zero termico prossimo ai 900 m con possibili fiocchi intorno ai 500/600 m tra Madonie, Nebrodi e Peloritani qualora dovesse resistere l’instabilità. Quota neve intorno ai 1.300 m altrove.

Nota: in occasione di dew point negativi (punto di rugiada) non si esclude la comparsa di fiocchi a quote inferiori.

26/02/2018 ore 19:13 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.