Sicilia, sabato burrascoso e mite. Calo termico a seguire con locali fasi di maltempo.

| Temperature max giornaliere – Rete Sias |

Buonasera amici di weathersicily.it. Durante la giornata odierna, venerdì 13 aprile 2018, stiamo assistendo ad un nuovo rialzo termico, principalmente concentrato lungo il trapanese occidentale e sulla costa sud a causa delle correnti secche provenienti dall’entroterra. Si tratta con esattezza dei primi sbuffi di Grecale che tenderanno ad accentuarsi entro la serata odierna, come vi avevamo indicato mercoledì. Alle ore 13:00 circa si segnalano i +25°C di Gela (CL), Comiso e Scicli (RG), +24°C sul basso trapanese con umidità fin il 16% su Trapani Fontanasalsa interessata da correnti orientali di caduta. Situazione più fresca si denota sul comparto tirrenico e ionico ove qui la ventilazione da E/NE proviene dal mare ancora piuttosto fresco in superficie.

Vortice algerino provocherà una burrasca durante la giornata di sabato

| Grafica weathersicily.it |

Come vi abbiamo anticipato 48 ore fa, sull’alta Algeria in queste ore è in formazione un profondo minimo depressionario tendente a raggiungere valori pressori fin i 995 hPa entro la serata odierna. A provocare la sua nascita è stata la perturbazione atlantica sprofondata sul nord Africa occidentale poche ore fa, isolatasi tramite una goccia fredda in quota. Tale sistema depressionario durante la giornata di sabato 14 aprile 2018 tenderà lentamente e risalire verso nord-est, avviando un notevole ravvicinamento delle isobare sull’area sicula ove verrà a crearsi un’autentica burrasca da NE/E/SE. Ad inasprire il gradiente barico orizzontale (isobare ravvicinate) sarà l’alta pressione posta sull’Europa nord-orientale, di conseguenza verranno ad attivarsi raffiche prossime ai 100 km/h su buona parte del comparto centro-meridionale, arrecando disagi e probabili danni nelle ore a seguire. Oltre alla forte ventilazione, che assumerà varie sfaccettature durante il corso della giornata, risaliranno miti isoterme in quota dalla Libia, con valori prossimi ai +20°C alla quota di 1.500 m circa. Lo zero termico si innalzerà fin i i 4.000 m circa.

Notte mite in arrivo sul comparto costiero meridionale

Prima di esporvi i dettagli della burrasca in arrivo vogliamo sottolineare la mitezza prossima ad affermarsi anche durante le ore notturne di sabato (14/04/2018) lungo al costa sud sicula. Proprio su tale settore entro la serata/nottata in arrivo si avvertirà un notevole rinforzo della ventilazione di Grecale. Tali correnti tenderanno a divenire molto forti e secche lungo i settori costieri a causa dei venti di caduta provenienti dai monti Iblei, Erei e dai monti dell’agrigentino. Per intenderci avverrà un procedimento simile a quello tirrenico quando ritroviamo ventilazione meridionale al suolo. Per tali motivi le minime notturne potrebbero assestarsi intorno ai +18/+20°C tra la costa agrigentina, la costa nissena e la costa ragusana occidentale.

I dettagli della burrasca di sabato

Ad essere maggiormente coinvolto dalla burrascosa ventilazione sarà il comparto centro-meridionale della Sicilia. Burrasca che vedrà protagonista i venti di Levante (est), tendenti a ruotare a Scirocco dalla serata sul comparto tirrenico. Il picco si registrerà durante le ore pomeridiane con possibile raffiche di tale portata:

Agrigentino: raffiche prossime ai 100-110 km/h da EST

Nisseno: raffiche prossime ai 100-110 km/h da EST

Ragusano: raffiche prossime ai 100-110 km/h da NORD-EST

Trapanese: raffiche prossime ai 70-80 km/h da EST/SUD-EST

Palermitano: raffiche prossime ai 60-70 km/h da EST/SUD-EST, oltre i 100 km/h sulle Madonie.

Messinese: raffiche prossime ai 100 km/h da SUD-EST sul comparto tirrenico occidentale. Raffiche prossime ai 50-60 km/h sul comparto ionico. Ombra sulla città di Messina, dove solo dalla serata si assisterà a qualche raffica più intensa con la totale rotazione delle correnti in Scirocco.

Catanese: raffiche prossime ai 60-70 km/h da NORD-EST, localmente oltre sull’entroterra catanese meridionale.

Siracusano: raffiche prossime ai 60-70 km/h da NORD-EST.

Ennese: raffiche prossime agli 80-90 km/h da EST/SUD-EST.

Entro la serata attesa una lieve attenuazione dei venti (da burrascosi a forti), salvo il messinese tirrenico ove persisteranno raffiche di Scirocco fin gli 80-90 km/h.

Per le condizioni meteo-marine vai qui >>

Situazione termica

| Grafica weathersicily.it |

Come indicato sopra, la ventilazione tenderà a mostrare varie sfaccettature durante il corso della giornata, specie lungo il settore tirrenico del palermitano. Venti fondamentalmente con componente orientale che incentiveranno ventilazione di caduta (vento secco) sul comparto costiero meridionale, sul medio-basso trapanese, sul comparto etneo occidentale e tra palermitano e messinese tirrenico tramite lo Scirocco. Il settore maggiormente mite dovrebbe risultare il basso trapanese ove la ventilazione secca da E/SE, proveniente dai monti di Caltabellotta e da monte Genuardo, potrebbe incentivare valori max fin i locali +32°C con umidità al di sotto del 10% (specie marsalese). Attesi picchi di +28°C circa tra palermitano e messinese tirrenico con umidità sotto il 20%, valori prossimi ai +30°C sul comparto etneo occidentale con umidità sotto il 15%. Attesi valori max intorno ai +25/+26°C sul comparto costiero meridionale del trapanese, agrigentino, nisseno e ragusano occidentale con umidità tra il 30-40% circa. Situazione altalenante tra trapanese e palermitano tirrenico ove inizialmente ritroveremo forte Levante/Grecale, tendente a ruotare in Scirocco entro sera. Dunque, in quest’ultime zone, non si escludono max giornaliere durante le ore serali quando la ventilazione potrebbe divenire più secca. Situazione possibilmente secca sulla città di Messina e sull’alto versante ionico del messinese ove potrebbe giungere l’effetto favonico dell’Aspromonte (Calabria) tramite la ventilazione orientale. Situazione più fresca attesa tra catanese e siracusano ionico grazie alla fresca ventilazione nord-orientale proveniente dal mare. Valori max tra i +20/+25°C attesi sulle colline dell’entroterra.

Condizioni atmosferiche più focus polvere sahariana in arrivo

Attendibilità 70% – Le condizioni meteorologiche durante la giornata di sabato 14 aprile 2018 si presenteranno generalmente stabili, con velature sparse e locali nubi alte. Durante le ore pomeridiane non si esclude qualche sporco piovasco sparso sul comparto occidentale, localmente anche sull’entroterra centrale. Da evidenziare la notevole presenza di sabbia sahariana in sollevamento dalla Libia, tendente a raggiungere il proprio apice tra la serata di sabato e la nottata di domenica 15 aprile 2018 in Sicilia. Secondo Skiron (università nazionale e Kapodistriana di Atene – Dipartimento di fisica dell’ambiente greca) giungeranno valori fin i 5.900 mgr/m2, ovvero valori quasi a fondoscala che potrebbero portarci per qualche ora in un contesto tipicamente desertico, con cieli notevolmente lattiginosi e biancastri/arancio.

Tendenza successiva

Attendibilità 60% – Durante la giornata domenicale, 15 aprile 2018, il vortice algerino tenderà a risalire verso la Sicilia, apportando un lieve calo delle temperature. Le condizioni atmosferiche si presenteranno generalmente variabili con possibili piogge al primo mattino tra alto catanese e messinese orientale. Al pomeriggio possibili rovesci e temporali sull’entroterra centro-occidentale, con fenomeni in possibile sconfinamento sul settore tirrenico.

Venti inizialmente ancora tesi di Scirocco/Levante, tendenti ad esaurirsi entro il pomeriggio. Da mossi/molto mossi a poco mossi il Canale di Sicilia e lo Ionio entro sera. Poco mosso il Tirreno. Ancora consistente polvere sahariana in quota, tendente a diminuire entro sera.

Mosso il Tirreno e il Canale di Sicilia, poco mosso lo Ionio. Temperature in ulteriore calo, qualche valore max mite sul siracusano ionico.

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Attendibilità 50% – La giornata di lunedì 16 aprile 2018 vedrà l’ex goccia algerina in spostamento sul Mar Tirreno, avviando una definitiva rotazione delle correnti in W/NW. Situazione ancora generalmente variabile con probabili temporali di calore (termoconvezione) al pomeriggio sui rilievi centro-settentrionali. Le correnti nord-occidentali in quota potrebbero consentire lo sconfinamento dei fenomeni lungo il versante ionico. Migliora in serata.

| Tendenza prossima settimana |

A seguire possiamo definire concluso il flusso atlantico ormai attivo da settimane in quanto il vortice canadese tenderà a gettarsi in pieno Oceano Atlantico entro la prossima settimana, avviando la risalita dell’alta pressione delle Azzorre verso l’Europa occidentale e settentrionale, favorendo di conseguenza al centro-sud ed in Sicilia infiltrazioni molto fresche in ingresso dalla porta balcanica (nord-est). Di certo le sciroccate resteranno in pausa per qualche giorno/settimana.

13/04/2018 ore 15:16 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.