Sicilia, Mar Tirreno: assetto geodinamico attuale. Un po’ di storia.

La Sicilia settentrionale si affaccia sulle splendide coste bagnate dal Mar Tirreno, da San Vito lo Capo per passare da Cefalù fino alle spiagge di Capo d’Orlando e del messinese tirrenico. Ma non tutti sanno che al di sotto vi è un contesto geodinamico ben più che complesso.

Tutto nasce parecchi anni fa (circa 64-60 milioni di anni), con la collisione tra il margine nord africano e il blocco sardo-corso. Questo ha portato alla formazione del bacino e ha portato all’espansione di quello che oggi è il bacino tirrenico che, attualmente, va avanti anche se molto più lenta rispetto al passato. Questa espansione ha generato quindi un mare, il Tirreno, con pavimentazione di tipo oceanico, ovvero prevalentemente basaltica, dovuta alla formazione di fratture da cui risalivano abbondanti flussi di magma che andavano a colmare le ferite appena aperte e da cui, in certi casi, si è arrivati alla formazione di vulcani sommersi come il Marsili, il Vavilov e altri emersi come Ustica e parte delle Eolie.
L’espansione ha indotto l’attivazione di sistemi di faglie trascorrenti destre orientate E-O, di cui la più settentrionale va da Ustica sino alle Eolie e la più meridionale è situata lungo il Canale di Sicilia. Questi sistemi di faglie delimitano una zona compresa tra la porzione sommersa (bacino tirrenico) e porzione emersa (Sicilia), all’interno della quale si sono sviluppate zone di taglio a diversa orientazione.

SCARICA LA NOSTRA APP!

WEATHER SICILY APP PER SISTEMI IOS

WEATHER SICILY APP PER SISTEMI ANDROID

Tutto questo ovviamente svolge un ruolo fondamentale sulla sismicità del Tirreno. Nel tempo si è visto come esso è caratterizzato da un elevato tasso di eventi di magnitudo medio-bassa. L’analisi delle distribuzioni ipocentrali degli eventi registrati dal 1988 evidenzia la presenza di due fasce sismogenetiche: una immergente a NO fino ad una profondità di 400 km, associati alla subduzione della litosfera ionica al di sotto dell’Arco Calabro e responsabile degli eventi che si verificano ad elevate profondità nell’offshore delle Eolie; la seconda fascia sismogenetica si estende parallelamente ala costa settentrionale della Sicilia ed prevalentemente localizzata nella crosta superiore (circa 15-20 km). All’interno di questa fascia si colloca la sequenza sismica del settembre 2002; si ricorda un evento in particolare, quello del 6 settembre alle 3:21 con una magnitudo di 6.0 ad una profondità di soli 9.6 km, localizzato nell’offshore usticense.


I meccanismi focali di tali eventi individuano piani orientati circa NE-SO con meccanismi di compressione.

Questo porta alla conclusione di quello che già tutti sappiamo, ovvero che la Sicilia è una delle zone a medio-alto rischio sismico.

Meteo Sicilia – Per le previsioni meteo per comune vai qui >>

25/10/2019 ore 13:13 – ©weathersicily.it

Logo Mini

Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.