Meteo Sicilia, l’Atlantico cambia volto: ciclone in arrivo lunedì.

Buonasera amici di weathersicily.it. La porta atlantica, ormai aperta da oltre una settimana, consente il libero passaggio a tutte le perturbazioni in entrata dall’omonimo Oceano, collegate ai vortici in uscita dalla Groenlandia e dal nord America. Quest’ultimi, nel corso degli scorsi giorni, hanno trasportato con loro l’aria fredda prelevata nelle zone citate precedentemente, apportando un calo termico generale su tutto il continente europeo, che fino a qualche giorno fa godeva ancora di temperature sopra la media stagionale. In particolare, in queste ore sta giungendo la quinta perturbazione del mese di novembre, la quale è nelle attese la perturbazione più intensa tra le quattro pervenute ad oggi.

meteo sicilia
| Grafica weathersicily.it |

Andando ad analizzare l’ondata di maltempo in arrivo ci accorgiamo che essa trae origine dallo sprofondamento di una saccatura atlantica verso latitudini molto meridionali. Pensate che i suoi effetti si avvertiranno in pieno deserto del Sahara, con l’aria fredda che scivolerà fino all’Algeria e alla Tunisia meridionale. Queste ultime zone sono presidiate ancora da masse d’aria relativamente calde e secche, quindi l’arrivo dell’aria fredda non farà altro che creare forti contrasti termici e igrometrici. Da questi contrasti nascerà quindi un minimo depressionario che dalla Tunisia si tufferà velocemente sul Mediterraneo, approfondendosi in modo brusco durante la giornata di lunedì a causa dell’energia che esso trarrà dalle miti acque marine. Alcuni centri di calcolo prevedono una pressione al suo interno di poco inferiore ai 990 hPa, un valore di tutto rispetto per il nostro territorio. La previsione dell’avanzata della bassa pressione diviene poi abbastanza incerta, ma in genere si prevede che la sua traiettoria lo porterà ad abbordare la Sicilia occidentale nella notte tra lunedì e martedì, per poi approcciare il mar Tirreno e successivamente l’Italia centrale durante la giornata di martedì. Ciclogenesi (ciclone) che apporterà domani un netto rinforzo della ventilazione di Scirocco, nonché l’avvio di un possente flusso umido sud-orientale in quota capace di apportare severe precipitazioni dal pomeriggio/sera.

SCARICA LA NOSTRA APP!

WEATHER SICILY APP PER SISTEMI IOS

WEATHER SICILY APP PER SISTEMI ANDROID

Meteo Sicilia – Previsioni valide per lunedì 11 novembre 2019 – Attendibilità 60% (DI POCO MEDIO-ALTA).

| Accumuli pluviometrici totali attesi lunedì 11 Novembre 2019 – Lam Moloch base ecmwf |

Già in mattinata si avranno ovunque cieli nuvolosi o molto nuvolosi, con le prime piogge deboli o moderate tra Etna e Peloritani orientali a causa dello stau (sbarramento orografico), tra agrigentino e trapanese per via della risalita dei primi temporali dal Canale di Sicilia. Nel corso delle ore successive si avrà un deciso aumento delle piogge su tutto il settore ionico a causa dell’invigorimento del flusso umido da sud, ma sarà sul canale di Sicilia che si andranno a costruire imponenti cumulonembi in grado di apportare temporali anche violenti. Alcuni di essi già entro le ore 15:00 circa interesseranno con le loro propaggini settentrionali le coste della Sicilia meridionale. Tra il tardo pomeriggio e la sera la situazione tenderà a divenire molto movimentata: i temporali precedentemente presenti sul Canale di Sicilia risaliranno verso la Sicilia centro-occidentale, colpendo vigorosamente l’agrigentino ed il trapanese (in queste zone si attiverà probabilmente una linea di confluenza dei venti al suolo che potrà dare origine ad un sistema temporalesco auto-rigenerante). Contemporaneamente altri sistemi convettivi a mesoscala inizieranno ad approcciare il sud-est siculo, apportando anche qui fenomeni molto intensi, mentre tra catanese e messinese ionico si inasprirà lo stau, con rovesci e temporali insistenti a monte. Peggiora velocemente anche altrove, con fenomeni moderati/forti. Entro la mezzanotte di martedì 12 novembre i temporali più intensi abbandoneranno, possibilmente, la Sicilia occidentale, mentre sistemi temporaleschi estesi imperverseranno sul comparto orientale, dove non si escludono fenomeni intensi e violenti. Ovviamente il nostro consiglio è quello di prestare la massima attenzione durante gli eventi temporaleschi, senza commettere l’errore di sottovalutarne la loro potenza.

La ventilazione soffierà moderata o localmente forte da sud-est già dalla mattinata, ma sarà dal pomeriggio che essa diverrà forte o molto forte, superando localmente i 100 km/h sul Canale di Sicilia, sulla costa tirrenica e su gran parte dei rilievi dell’Isola. In serata si attenuerà temporaneamente la ventilazione sulle province occidentali, mentre imperverseranno condizioni di burrasca forte tra catanese e messinese, con raffiche localmente oltre i 100 km/h sui Peloritani. I mari saranno tutti mossi o molto mossi, con moto ondoso in rapido aumento dal pomeriggio sullo Ionio, il quale diverrà agitato entro sera. Le temperature saranno in calo nei valori massimi sulla Sicilia meridionale, stazionarie o in lieve aumento altrove; minime in aumento ovunque.

10/11/2019 ore 16:39 – ©weathersicily.it

Logo Mini

Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.