Sicilia, ondata di calore tra giovedì e venerdì. Attesa tanta sabbia e picchi fino a +38°C, ecco dove

| Grafica weathersicily.it |

Salve amici di weathersicily.it, come promesso ieri in questo nuovo editoriale vi parleremo dei dettagli  dell’ondata di calore africana attesa tra giovedì 11 e venerdì 12 maggio 2017 in Sicilia. Sembrerà strano visto il fresco di queste ore, ma entro 48 ore circa la nostra isola verrà raggiunta da una massa d’aria molto calda proveniente direttamente dal cuore del territorio africano, come accaduto lo scorso anno sempre in questo stesso periodo. La causa è da attribuire ad una nuova fase prefrontale (più intensa rispetto a quella della settimana scorsa) generata dalla presenza di un possente vortice depressionario sul basso Atlantico. La circolazione antioraria, con correnti libecciali in quota, favorirà dunque la risalita di bollenti isoterme in quota, con valori prossimi ai +25°C a 1.500 m.

Quali saranno le zone più calde?

| Grafica weathersicily.it |

Ad amplificare la calura ci penseranno gli intensi venti di Scirocco, attesi con intensità forte giovedì 11 maggio lungo il litorale tirrenico (raffiche prossime ai 90-100 km/h), possibilmente venerdì 12 anche sul siracusano ionico tramite moderato Libeccio. I venti di caduta, ricordiamo, hanno una componente secca (torrida) in quanto provengono dalle catene montuose poste alle spalle di un versante (per esempio quello del settore tirrenico). Una volta percorse le catene montuose scivolano lungo le vallate sottostanti (costa tirrenica) perdendo l’umidità acquisita durante il viaggio sulle acque dei bacini meridionali (Mar Ionio/Canale di Sicilia). Proprio per questa causa ci attendiamo picchi termici decisamente elevati tra trapanese, palermitano e messinese tirrenico. In pole position il palermitano, con probabili massime intorno ai +37°C (qualora la nuvolosità alta non dovesse incidere particolarmente) durante la giornata di giovedì sui settori costieri, punte vicino ai +35°C sul messinese e sul trapanese tirrenico (Trapani compresa). Venerdì la ventilazione meridionale tenderà a placarsi sul nord della regione, lasciando spazio alla brezza marina e all’umidità, quindi al caldo afoso viste le bollenti isoterme presenti in quota. Fase calda dunque divisa in due fasi sul nord Sicilia, in un’unica fase sui restanti settori non citati dove lo Scirocco umido porterà anche qui condizioni di caldo afoso, ma con temperature più contenute lungo il comparto costiero meridionale e su quello ionico grazie alle fredde acque dei bacini che allenteranno la calura africana (massime non oltre i +30°C). Atteso gran caldo sull’entroterra (più distante dal mare) dove venerdì registreremo i valori più elevati, specie tra ennese, catanese, siracusano e ragusano con massime prossime ai +38°C. Valori intorno ai +35°C sulle colline del nisseno, oltre i +30°C tra entroterra trapanese, agrigentino e palermitano. Sempre venerdì, qualora dovessero attivarsi i venti di caduta libecciali,  ci attendiamo massime anche oltre i +35°C sul siracusano ionico.

A seguire le temperature massime previste da Weather Sicily sulle nove città siciliane.

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Giovedì 11 maggio 2017 – Attendibilità 70%

Agrigento +31°C, Caltanissetta +30°C, Catania +24°C, Enna +25°C,  Messina +24°C, Palermo +37°C, Ragusa +23°C, Siracusa +24°C, Trapani +33°C.

Venerdì 12 maggio 2017 – Attendibilità 60%

Agrigento +33°C, Caltanissetta +35°C, Catania +30°C, Enna +30°C,  Messina +27°C, Palermo +29°C, Ragusa +30°C, Siracusa +35°C, Trapani +29°C.

Polvere sahariana, nubi alte ed anche piovaschi sporchi in arrivo

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Oltre al gran caldo la ventilazione libecciale in quota solleverà tanta polvere dal deserto del Sahara, tendente a raggiungerci tra giovedì e venerdì. Attesa anche la presenza di velature e nubi alte, associate a possibili piovaschi sparsi durante le ore centrali di giovedì sull’area occidentale, in spostamento entro la serata sul comparto orientale, specie messinese. Maggiore presenza di sole venerdì, con nuvolosità nuovamente in aumento durante le ore serali, associate ancora una volta a possibili piovaschi sparsi. La possibile pioggia indicata si presenterà sporca per via della polvere desertica presente in quota.

Temperature in calo a partire da sabato

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

La situazione rientrerà pian piano nella norma, con un primo calo termico tendente a raggiungerci a partire da sabato, anche se comunque continuerà a far caldo, in modo particolare sul comparto centro-meridionale dove ritroveremo massime ancora oltre i +30°C sull’entroterra, ovvero tra agrigentino, nisseno, ennese, catanese, ragusano e parte del siracusano. La ventilazione settentrionale mitigherà il caldo sui settori costieri con massime non oltre i 30 gradi, ad eccezione del basso trapanese costiero dove le correnti settentrionali potrebbero favorire ventilazione di caduta, proveniente stavolta dalle catene montuose poste a nord. Ulteriore calo termico Domenica, ma di questo di daremo maggiori dettagli nell’editoriale di venerdì.

09/05/2017 ore 15:31 – ©weathersicily.it

Autopromozione



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.