Sicilia, crollo termico di circa 15°C in quota entro Pasqua. Alta pressione delle Azzorre per Pasquetta.

Buonasera amici di Weather Sicily, la nostra isola è interessata da qualche ora da un’avvezione di aria mite prefrontale che ha offerto una giornata dal sapore quasi estivo su molte zone. Si sono registrate temperature massime superiori ai +25°C lungo tutta la fascia tirrenica e sulla piana di Catania, con punte vicine ai +28/+29°C sul messinese tirrenico a causa dei venti di caduta sciroccali che alimentano l’effetto favonico. Sulla base aerea di Catania Sigonella (no Catania città) il sensore termometrico ha raggiunto ben +30°C a causa della ventilazione occidentale di terra. 

| Grafica weathersicily.it |

L’aria mite è destinata ad essere sostituita da una ventilazione più fresca di origine oceanica a partire dalla prossima notte/mattina, in seguito al passaggio di una perturbazione atlantica. La giornata di sabato vedrà la Sicilia termicamente divisa in due: fresco il settore centro-occidentale e tirrenico, raggiunto dalle correnti atlantiche, e ancora molto mite il comparto sud-orientale, soggetto agli ultimi refoli miti in quota. Durante la giornata di domenica 1 aprile 2018 l’aria fredda dilagherà anche sulle estreme province sud-orientali, offrendo una Pasqua molto ventosa e con temperature al di sotto della media stagionale. Alla quota di 1.460 m circa giungeranno isoterme comprese tra i +0/+4°C, apportando in quota un crollo delle temperature anche di 15°C lungo il settore tirrenico (rispetto ad oggi). La giornata di pasquetta, lunedì 2 aprile 2018, vedrà l’arrivo dell’alta pressione delle Azzorre, favorendo un repentino esaurimento della ventilazione, l’arrivo di ampie schiarite ed un nuovo e graduale aumento termico.

Vediamo insieme nel dettaglio che tempo ci aspetta durante questo week-end pasquale.

Previsioni meteo regionali per sabato 31 marzo 2018 – Attendibilità 70% (MEDIO-ALTA ) 

Il fine settimana inizierà sotto l’influenza degli ultimi spifferi miti: lo Scirocco continuerà a soffiare su tutto il territorio regionale, ma inizierà ad essere sostituito da un debole e più fresco Ponente a partire dalle province occidentali. Entro la prima mattinata l’intera isola sarà raggiunta dalla nuova ventilazione occidentale, che comporterà un notevole aumento dell’umidità sulla costa tirrenica (precedentemente soggetta alle secche correnti sciroccali), ed un primo calo termico, specie sulle province settentrionali ed occidentali. Il cambio delle correnti sarà accompagnato da un generale aumento della nuvolosità a causa dell’avvicinamento di una perturbazione atlantica: interessato soprattutto il settore settentrionale ed occidentale, dove i corpi nuvolosi verranno ammassati sulle principali catene montuose, originando il fenomeno dello stau, che potrà dar luogo ad isolate pioviggini. Qualche debole piovasco interesserà anche l’isola di Ustica e l’arcipelago eoliano, specie tra il pomeriggio e la sera. Le temperature, come detto, saranno in deciso calo su tutte le province settentrionali ed occidentali: il calo è quantificabile in 10-12°C e nelle zone dove oggi si sono superati i +25°C domani non si andrà oltre i +16/+18°C. Ancora molto mite tra catanese, siracusano, ragusano e nisseno, con punte di +24/+26°C sulla piana di Catania e sul siracusano orientale (zone soggette ai venti di caduta/terra). La ventilazione soffierà debole di Ponente al mattino, salvo poi subire un brusco rinforzo a partire dalle province occidentali intorno all’ora di pranzo. Entro sera è prevista burrasca di Ponente/Libeccio sul Tirreno e di Maestrale sul Canale di Sicilia.

Al mattino Mar Ionio mosso o molto mosso al largo, con onde provenienti da sud-est; moto ondoso dei mari in rapida intensificazione dal tardo pomeriggio-sera a partire da occidente, con possibili mareggiate di moderata/forte intensità sul trapanese e sulle isole minori (prestare quindi molta attenzione alle eventuali uscite in barca).

Previsioni meteo regionali per domenica 1 aprile 2018 – Attendibilità 70% ( MEDIO-ALTA ) 

La giornata pasquale sarà caratterizzata da un intenso flusso atlantico post-frontale, che tenderà a produrre nuvolosità sul mar Tirreno, in rotta di collisione verso la Calabria tirrenica e la Sicilia settentrionale; in queste zone si avrà la possibilità, soprattutto tra la notte e il primo mattino, di assistere a qualche locale e debole piovasco. Nel corso della giornata la situazione tenderà comunque migliorare a causa dell’arrivo di aria più secca, per l’allontanamento verso est della perturbazione atlantica. Sul resto dell’isola i cieli spazieranno tra il sereno e il poco nuvoloso, con possibilità pressoché nulle di avere piogge.

Il calo termico raggiungerà tutta l’isola ed assisteremo quindi ad una Pasqua dal sapore tardo invernale. Le temperature saranno moderatamente fredde sulla Sicilia settentrionale, dove non si supereranno i +14/+15°C sulle coste, mentre tra la Piana di Catania e il siracusano orientale sono previsti isolati picchi di +17/+18°C. Sul resto dell’isola si registreranno temperature comprese tra +14 e i +16°C. Freddo in montagna.

Ventilazione moderata o forte di Maestrale ovunque, con rinforzi in prossimità della costa tirrenica del palermitano e del messinese. Dal tardo pomeriggio tenderà progressivamente ad indebolirsi a partire dalle province occidentali. Mari molto mossi o agitati al mattino con moto ondoso in progressivo calo a partire dal pomeriggio dai bacini occidentali. Poco mosso lo Ionio sottocosta.

Previsioni meteo regionali per lunedì 2 aprile 2018 – Attendibilità 70% (MEDIO-ALTA ) 

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Durante la giornata di pasquetta assisteremo al ritorno di un promontorio mobile anticiclonico azzorriano, che avrà il merito di eliminare gli ultimi disturbi legati alla precedete circolazione fredda. I cieli saranno ovunque sereni o poco nuvolosi, con qualche velatura di passaggio sul settore meridionale dell’isola. Locale nuvolosità sui rilievi settentrionali al pomeriggio.

Le temperature sono previste in rialzo rispetto alla giornata pasquale, ma saranno ancora fresche. Si andrà dai +14/+16°C del settore nord-occidentale, ai +19/+21°C di quello centro meridionale, complice il sempre più forte contributo termico ad’opera soleggiamento. La ventilazione soffierà debole da nord-ovest al mattino, ma tenderà presto a lasciare spazio alle prime brezze stagionali durante le ore più calde della giornata. In serata è prevista la rotazione delle correnti a Scirocco, preannunciando un nuovo e breve periodo mite. Mar Tirreno mosso al mattino, ma con moto ondoso in indebolimento dal pomeriggio; poco mossi i restanti bacini.

Il tempo di pasquetta consentirà quindi di svolgere le famose ed usuali scampagnate all’aperto, in compagnia di un clima piacevole ma non  troppo mite.

La redazione di Weather Sicily augura una serena e felice Pasqua e Pasquetta a tutti i suoi lettori. Appuntamento alla prossima settimana. 

30/03/2018 ore 20:57 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.