Trapanese, uomo finisce nel fiume Modione con l’auto: salvato dai Carabinieri. VIDEO

La giornata di ieri, martedì 6 febbraio 2018, è risultata nera sotto l’aspetto meteorologico per il trapanese. Tale zona è stata interessata da un sistema temporalesco di tipo V-Shaped (situazione potenzialmente prevista da Weather Sicily), ovvero una linea temporalesca capace di stazionare sulla stessa zona per diverse ore, scaricando ingenti quantitativi pluviometrici al suolo. I dati giunti dalle centraline meteo della provincia confermano l’importante evento meteorologico con accumuli (millimetri) giornalieri a tre cifre su ben sei località dell’estremo territorio siculo occidentale (si tratta di dati eccezionali). Il comune maggiormente martoriato è stato quello di Castelvetrano, a pochi passi dalla nota località Mazara del Vallo, ove sono caduti ben 145 mm di pioggia giornalieri, di cui circa 105 mm in soli tre ore secondo quanto riportava la rete del Sias. Praticamente è venuta giù la pioggia che statisticamente cade su questa zona tra Gennaio e Marzo (tre mesi). Un evento meteorologico di portata storica che ha inevitabilmente arrecato disagi al territorio/popolazione con allagamenti diffusi e fiumi in piena. E’ il caso di un uomo di 67 anni, residente a Partanna (TP), che nel pomeriggio di ieri (secondo quanto riporta castelvetranoselinunte.it) giunto con la propria autovettura all’altezza del fiume Modione (pressi Castelvetrano) ha perso il controllo del mezzo cadendo nel corso d’acqua indicato. Tempestivo è stato l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Santa Ninfa e del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia che hanno salvato l’uomo, in balia della forte corrente del fiume in piena.

Triste avventura per il partannese, finito ieri sera all’ospedale civile di Castelvetrano ove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico a causa di un rene gravemente danneggiato dai continui urti subiti durante lo sfortunato caso nel corso d’acqua.

In allegato il video del salvataggio eseguito dai Carabinieri.

07/02/2018 ore 14:35 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.