Sicilia, richiamo mite prefrontale da mercoledì ma l’inverno vuole giungere frettolosamente

| Accumuli pluviometrici registrati nelle ultime 24 ore – Rete Sias |

Buonasera amici di weathersicily.it. Come vi avevamo anticipato venerdì scorso con il nostro ultimo editoriale, un primo assaggio invernale è giunto durante questo inizio di settimana a causa dell’arrivo di una modesta irruzionefredda di origine artica marittima. Come promesso è giunta la prima importante neve di stagione tra Madonie e Nebrodi oltre i 1.300 m circa, con accumuli intorno ai 5 cm oltre i 1.400 m circa. Precipitazioni sparse hanno coinvolto il comparto tirrenico ed il settore occidentale. Calo termico imponente in questo lunedì, sostenuto da moderati/forti venti di Maestrale che abbassano notevolmente la sensazione di freddo. Qualche valore più mite (come indicavamo) si registra tra catanese/siracusano ionico a causa dei venti di caduta da W/NW.

GUARDA VIDEO E FOTO DELLA NEVE GIUNTA TRA MADONIE E NEBRODI NELLA NOSTRA FAN PAGE FACEBOOK

Durante la notte di martedì  il picco del freddo in quota ma terminano le precipitazioni sul nord Sicilia

Come già ribadito, entro la notte in arrivo sulla nostra isola giungeranno le isoterme più fredde di questa prima importante irruzione artica della stagione. Valori tra i -1/-2°C lambiranno palermitano e messinese alla quota di 1.500 m circa, mentre sul resto della regione si attendono valori tra i +0/+2°C alla stessa quota. Le precipitazioni comunque sono in esaurimento sul nord Sicilia, pertanto si tratterà di un ultimo calo termico prettamente secco.

Temperature in aumento a partire da mercoledì a causa di un richiamo mite di natura prefrontale

| Grafica weathersicily.it |

Nel corso della settimana il freddo appena giunto tenderà ad allontanarsi velocemente verso levante in quanto dal nord Europa giungeranno altri impulsi freddi sempre di natura artica-marittima. I due anticicloni (Azzorre e Russo), difatti, tenderanno a posizionarsi ai lati, consentendo un continuo afflusso di correnti fredde sull’Europa centrale. Tale nuova irruzione avvierà la formazione di un vortice depressionario sul Mar Ligure entro mercoledì, dando vita (da prassi) ad un richiamo mite di natura prefrontale in Sicilia e, a seguire, anche su buona parte del sud Italia peninsulare. Proprio mercoledì sarà il Libeccio il vero protagonista, agevolando dal nord Africa l’arrivo di mite isoterme comprese tra i +6/+10°C alla quota di 1.500 m circa lungo la nostra isola. Il settore tirrenico ed il comparto ionico del catanese/siracusano ionico registreranno i valori termici più miti a causa dei venti di caduta, questi tendenti a placarsi nelle 24 ore successive, ovvero giovedì, quando lo spostamento della depressione verso latitudini più meridionali consentirà l’arrivo fronte freddo anche sulle nostre zone. A seguire torneranno piogge, freddo e nuove nevicate a quote medio-alte proprio in concomitanza con l’inizio dell’inverno meteorologico (1 dicembre). Maggiori dettagli su questo nuovo peggioramento seguiranno entro mercoledì stesso su weathersicily.it.

Adesso andiamo ad analizzare la situazione meteo attesa per le prossime 48 ore in Sicilia.

Previsioni meteo valide per martedì 28 novembre 2017 – Attendibilità 70% (MEDIO-ALTA)

Giornata caratterizzata dalla presenza di diffusa nuvolosità sul comparto occidentale e parte del settore tirrenico. Maggiori schiarite attese sul comparto orientale/sud-orientale e sul messinese tirrenico.

Venti moderati di Maestrale sul messinese, in esaurimento altrove. Mossi i bacini del messinese tirrenico, poco mossi o calmi i restanti bacini.

Temperature in definitivo calo durante la notte, in rialzo durante la serata a seguire.

Previsioni meteo valide per mercoledì 29 novembre 2017 – Attendibilità 70% (MEDIO-ALTA)

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Cielo generalmente velato per la presenza di velature/nubi alte. Maggiori schiarite attese sul messinese ionico/tirrenico.

Venti in deciso rinforzo dai quadranti sud-occidentali, specie dalla serata quando le raffiche potrebbero raggiungere valori fin i 70-80 km/h sul comparto tirrenico.

Temperature in deciso aumento, specie sul comparto tirrenico e tra catanese/siracusano ionico per venti di caduta. Valori massimi prossimi ai +20°C su queste zone.

Link copertina editoriale per i media > http://www.weathersicily.it/wp-content/uploads/2017/11/cop-15.png

27/11/2017 ore 19:20 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.