Sicilia, lieve rialzo termico nel weekend in attesa della grande svolta di lunedì

| Accumuli pluviometrici registrati nelle ultime 72 ore – Rete Sias |

Buonasera amici di weathersicily.it. Le festività del ponte di Ognissanti sono state contraddistinte da spiccata variabilità, associata a locale instabilità che ha interessato buona parte del territorio. Gli accumuli pluviometrici più evidenti si sono registrati tra ragusano, basso catanese e basso nisseno. Locali punte significative si evidenziano sull’entroterra trapanese e sul comparto etneo.

Situazione in miglioramento tra venerdì e sabato

Durante il corso delle prossime 48 ore la situazione meteorologica vedrà un miglioramento grazie all’ormai definitivo allontanamento del blando vortice depressionario giunto nelle precedenti ore. Qualche nube farà ancora capolino venerdì (specie al pomeriggio sulle zone interne), maggiore soleggiamento atteso sabato. In questa fase, gestita da un moderato campo alto pressorio europeo, le temperature tenderanno a guadagnare qualche grado nei valori massimi.

Richiamo mite prefrontale domenica, in attesa della grande svolta di lunedì

| Grafica weathersicily.it |

Come vi abbiamo anticipato oggi nei nostri canali social, a partire da domenica 5 novembre 2017 le porte atlantiche (dopo mesi di chiusura) torneranno ad aprirsi, lasciando sul bordo destro e sinistro i due campi di alta pressione (a sinistra quello azzorriano, a destra quello europeo/russo). Aria polare marittima verrà richiamata verso il bacino del Mediterraneo, agevolando la formazione di un vortice depressionario sui pressi del Mar Ligure entro domenica. Tale configurazione atlantica richiamerà da prassi provvisorie e moderate correnti sciroccali al suolo sul meridione italiano ed in Sicilia (richiamo mite prefrontale), arrecando un sensibile aumento dei valori massimi lungo il comparto tirrenico tramite i noti venti di caduta.

Lunedì 6 novembre: la grande svolta della stagione autunnale

| Grafica weathersicily.it |

Durante la giornata di lunedì 6 ottobre 2017 avverrà la grande svolta poichè la colata fredda, in entrata dalla Valle del Rodano, si isolerà tramite una vasta goccia fredda in quota (cut-off) sulla zona del Mar Tirreno. Precipitazioni degne di nota torneranno ad interessare la nostra isola, specie il settore tirrenico e il comparto centro-occidentale. In vista anche un corposo crollo delle temperature, con possibile arrivo della prima neve oltre i 1.500 m da martedì. Puntando uno sguardo sul medio termine sembra si tratti di una prima fase fredda e instabile, difatti entro metà della prossima settimana una seconda perturbazione atlantica potrebbe portare un nuovo carico di precipitazioni, certamente utili per fronteggiare la siccità presente sul nostro paese. Insomma, tanta carne al fuoco in arrivo con l’autunno pronto a scuotersi ma per tutti i dettagli sarà bene attendere il prossimo editoriale, nonchè le ultime rifiniture da parte dei centri meteorologici.

Nel frattempo andiamo ad esaminare la situazione meteorologica attesa per il weekend in arrivo.

Previsioni meteo valide per venerdì 3 novembre 2017 – Attendibilità 70%

Al mattino atteso cielo poco nuvoloso, maggiori schiarite sull’area ionica. Aumento della nuvolosità tra la tarda mattina e il primo pomeriggio lungo i rilievi, con possibili deboli precipitazioni tra alto entroterra trapanese/palermitano, ennese, alto agrigentino e catanese interno centrale. Possibili sconfinamenti dei fenomeni sul catanese ionico, localmente anche sull’alto siracusano costiero. Possibili piovaschi sparsi sulle restanti zone interne. In serata precipitazioni in esaurimento, salvo qualche residua pioggia sparsa tra basso nisseno, ragusano e siracusano.

Venti prettamente deboli, mari sostanzialmente calmi. Temperature generalmente stazionarie, qualche valore massimo in rialzo sul comparto occidentale.

Previsioni meteo valide per sabato 4 novembre 2017 – Attendibilità 80%

Al mattino attese ampie schiarite che lasceranno il posto tra la tarda mattina ed il pomeriggio a diffuse velature/nubi alte sparse. Ulteriore aumento della nuvolosità in serata, specie sul versante ionico ove non escludiamo qualche piovasco sparso (specie su etneo orientale).

Primo rinforzo dei venti dai quadranti orientali/sud-orientali con raffiche a tratti moderate sul Canale di Sicilia e sui bacini ionici centro-meridionali. Debole/moderato Grecale sul basso Tirreno. Debole Scirocco sul messinese. Mari generalmente poco mossi, calmi i bacini del messinese.  Temperature in lieve rialzo nei valori massimi.

Previsioni meteo valide per domenica 5 novembre 2017 – Attendibilità 70%

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Giornata caratterizzata dalla presenza di diffusa nuvolosità, specie lungo il comparto ionico (con locali piovaschi sparsi) e sul settore centro-meridionale. Maggiori schiarite sul nord Sicilia. Probabile peggioramento in serata a partire dal trapanese, in estensione durante la notte a seguire su ovest agrigentino e su ovest palermitano.

Ulteriore intensificazione dei venti di Scirocco, con raffiche moderate ovunque. Locali rinforzi attesi sul comparto tirrenico con valori prossimi ai 50 km/h dalla serata dai quadranti meridionali, da sud-est sul messinese. Mari mossi, poco mosso il Tirreno. Temperature in aumento, specie lungo il comparto tirrenico ove sarà possibile il superamento dei +25°C su varie località a causa dei venti di caduta meridionali.

Link copertina editoriale per i media: http://www.weathersicily.it/wp-content/uploads/2017/11/cop.png

02/11/2017 ore 21:03 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.