Sicilia: venerdì instabilità localmente persistente e, possibilmente, intensa ad ovest dell’isola.

| Accumuli pluviometrici parziali odierni – Rete Sias |

Buonasera lettori di Weather Sicily. Come previsto ieri sulla nostra isola si è concretizzato il  peggioramento del tempo annunciato. Già dalla scorsa notte, infatti, diversi nuclei precipitativi hanno interessato il settore meridionale, salvo poi dilagare sul resto della regione durante le ore successive. Le aree più piovose sono risultate le province occidentali (trapanese orientale, palermitano e agrigentino) e quelle nord-orientali (catanese e messinese): nelle prime si registrano accumuli compresi tra i 40 e i 50 mm, con picchi localmente superiori tra il palermitano occidentale (52 mm nel monrealese (rete SIAS) e 57 mm a Palermo-Piazza Villagrazia), l’ovest agrigentino (70 mm a Porto Palo di Menfi, 51 mm Giuliana (rete SIAS)) e il trapanese orientale (58 mm a Partanna), mentre nelle seconde si registrano accumuli compresi tra i 20 e i 40 mm, con picchi maggiori tra Etneo e monti Peloritani (65 mm Catalabiano (rete SIAS), 64 mm Antillo e 60 mm a Linguaglossa (rete SIAS)). Il trapanese occidentale e la Sicilia centrale sono state invece risparmiate dalle piogge più intense, anche se si registrano comunque accumuli tra i 10 e 20 mm. Tra il tardo pomeriggio e la sera si avrà un generale miglioramento del tempo grazie all’allontanamento verso nord-est del grosso delle piogge, anche se rimarrà la possibilità di avere qualche piovasco sparso.

Adesso andiamo a vedere nel dettaglio il tempo che ci  attende durante la giornata di domani, venerdì 2 novembre 2018 – Attendibilità 60% (MEDIO-BASSA)

| Grafica weathersicily.it |

Durante il corso della notte, come anticipato prima, ci aspettiamo le ultime piogge a carattere debole tra il nisseno, l’agrigentino, l’ennese ed il messinese; piogge che si andranno ad assorbire prima dell’alba. Nel contempo peggiora sulle isole Egadi, sul trapanese e sull’agrigentino occidentale per l’arrivo di locali temporali associati ad un’area di convergenza dei venti al suolo. Queste situazioni, come ripetuto più volte, sono le più difficili da prevedere, poiché il minimo spostamento della zona di convergenza (anche di pochi km, in questo caso verso ovest) potrebbe risparmiare dai temporali più intensi le zone precedentemente citate. Tuttavia, i modelli fisico-matematici in nostro possesso avvalorano la tesi dello sviluppo, fino al pomeriggio, di forti temporali sull’estremo settore occidentale della nostra regione (con particolare riferimento al trapanese e, successivamente, anche all’agrigentino e al palermitano occidentale). Nel tardo pomeriggio si avrà invece una possibile pausa dai fenomeni, i quali torneranno ad interessare le medesime zone già dalle ore serali. Sul resto dell’isola il cielo si manterrà molto nuvoloso o coperto ma con basso rischio di piogge, anche si potrà verificare qualche piovasco sparso sul versante ionico dei Peloritani e, localmente, sul settore interno durante le ore pomeridiane. Per quanto riguarda le isole del Canale di Sicilia si prevedono forti temporali, alternati a pause, su Pantelleria, poiché essa si troverà nel pieno della linea di convergenza; qualche pioggia o qualche temporale meno intenso anche sulle Pelagie.

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Le temperature saranno pressoché stazionarie rispetto alla giornata odierna: sulle coste e le zone pianeggianti i valori massimi si fermeranno tra i +20 e i +22°C grazie alla spessa coltre nuvolosa, mentre saranno più basse nelle zone interessate dalle piogge. La ventilazione soffierà ancora moderata di Scirocco: saranno presenti rinforzi sul messinese tirrenico e sul Canale di Sicilia, in prossimità dei temporali più intensi su quest’ultima zona. Mari generalmente mossi, molto mosso il canale di Sicilia, poco mosso il Tirreno.

01/11/2018 ore 18:14 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.