Sicilia, torna il maltempo: attese abbondanti piogge e locali nubifragi venerdì.

Buonasera amici di weathersicily.it. L’inizio della settimana corrente ha visto un lieve rialzo delle temperature in Sicilia a causa del cambio della circolazione, posizionatasi dai quadranti meridionali. La termoconvezione pomeridiana è risultata la protagonista, ove a causa di un lieve calo del geopotenziale si sono susseguiti durante le ore centrali del giorno temporali sparsi lungo i rilevi siculi. Il bacino centro-occidentale del Mediterraneo è stato coinvolto da più fasi instabili a causa del medesimo flusso meridionale, questo prettamente umido sulla bassa Sardegna e sul nord-ovest del settentrione italiano, dove si sono verificate intense precipitazioni (si segnala un morto ed un disperso nel cagliaritano). Nel dettaglio una goccia fredda atlantica si era situata ad inizio settimana tra la Spagna e le isole Baleari, successivamente inglobata dal vortice canadese attualmente posizionato in Atlantico.

| Grafica weathersicily.it |

Tale flusso instabile entro le prossime 24 ore tenderà ad abbassarsi gradualmente di latitudine in quanto un vasto campo anticiclonico tornerà a presidiare l’Europa occidentale, settentrionale ed orientale. Tale struttura anticiclonica richiamerà entro il weekend, tramite la circolazione oraria associata ad essa, correnti umide orientali  sul basso Mediterraneo, aprendo una probabile e duratura fase instabile sulla nostra regione (specie comparto meridionale ed orientale). Concentrandoci sulle  prossime 24 ore, andrà attenzionata nello specifico la linea di convergenza presente sul Mar Tirreno (ultimo blocco del flusso umido meridionale), in repentino calo verso le nostre zone in quanto stanno per  subentrare correnti settentrionali in quota. Tale flusso instabile proveniente da N/NW potrebbe apportare abbondanti piogge e locali nubifragi su buona parte dell’isola, probabilmente ai margini soltanto il messinese tirrenico orientale. Da segnalare la formazione di un minimo depressionario ad ovest dell’area di convergenza, in successivo spostamento sul Canale di Sicilia occidentale entro la giornata di sabato.

Andiamo subito ad analizzare il quadro previsionale per le prossime 24 ore.

Previsioni meteo regionali valide per venerdì 12 ottobre 2018 – Attendibilità 60% (DI POCO MEDIO-ALTA)

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Mattina fin da subito nuvolosa con possibili fenomeni sparsi sull’area ionica, specie sul siracusano costiero e tra catanese/messinese ionico. Veloce peggioramento temporalesco tra trapanese e palermitano tirrenico per una linea di convergenza in discesa dal Mar Tirreno, in successivo spostamento nel corso della mattinata su tutto il comparto centro-occidentale. Possibili fenomeni intensi potrebbero interessare l’alto trapanese e l’alto palermitano, così come le zone costiere del basso trapanese e dell’agrigentino occidentale. Al pomeriggio peggiora velocemente sul messinese occidentale, sul restante nisseno, ennese, comparto etneo, catanese, siracusano e alto ragusano con temporali diffusi, localmente anche intensi. Fenomeni sparsi ma più sparadici ad ovest, nuvolosità sparsa altrove. Tra il tardo pomeriggio e la serata peggiora tra messinese/catanese ionico e sul restante ragusano, piogge sparse sul siracusano. Situazione in miglioramento altrove, persistono rovesci e temporali tra alto trapanese e palermitano occidentale. In serata instabilità sparsa sul versante centro-orientale, con fenomeni localmente persistenti sull’area iblea orientale, sul comparto etneo orientale e sull’area peloritana orientale per stau (ristagno) causato dall’umida ventilazione di Levante/Scirocco. Piogge sparse sul trapanese. Temporali sparsi, anche intensi, attesi sulle isole minori meridionali.

Venti moderati di Scirocco sul Canale di Sicilia e sui bacini occidentali, deboli di Grecale sul basso Tirreno. Levante da debole a moderato entro sera sull’area ionica, Scirocco sul messinese orientale. Possibili colpi di vento durante le manifestazioni temporalesche. Localmente mosso il Canale di Sicilia, poco mosso il Tirreno, da poco mosso a mosso lo Ionio entro sera. Temperature in calo, specie nei valori max.

11/10/2018 ore 17:07 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.