Sicilia: situazione in miglioramento nel weekend ma persisterà qualche locale disturbo.

| Dati pluviometrici dalla rete Sias ultime 72 h |

Buonasera amici di weathersicily.it. La severa fase di maltempo, relegata ad una goccia fredda in quota intrappolata ad ovest della nostra regione, è ufficialmente conclusa. Residui disturbi permangono sul comparto centro-orientale, ma il rischio di forti fenomeni resta basso. Il flusso umido meridionale, responsabile delle abbondanti piogge giunte sul comparto meridionale ed orientale, in particolare, si è spostato verso il Mar Ionio continuando a martoriare la Calabria, ove si registrano due morti ed un bimbo di due anni disperso per l’esondazione di un torrente. Durante la giornata di ieri un secondo nubifragio ha interessato la città di Catania, scaricando 53 mm di pioggia in circa 20 minuti (dato Osservatorio ODA). La goccia fredda in stallo per diverse ore sul territorio tunisino è riuscita finalmente a sollevarsi sul Mar Tirreno, a ridosso della Sardegna, questo grazie al cedimento della struttura alto-pressoria tra Francia e nord Italia.

| Grafica weathersicily.it |

Nel fine settimana il continuo allontanamento del vortice depressionario verso settentrione garantirà un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche in Sicilia, ma localmente persisterà qualche locale disturbo, specie domenica ove un lieve calo del geopotenziale favorirà il ritorno della termoconvezione pomeridiana sui rilievi centro-settentrionali. Un nuovo impulso atlantico, difatti, entro il weekend subentrerà sul bacino nord-occidentale del Mediterraneo, ma in questa prima visita non influenzerà particolarmente le condizioni meteo sulle nostre zone (salvo i temporali pomeridiani di cui vi abbiamo accennato).

Dunque, andiamo a scoprire dove persisteranno tali disturbi indicati tramite il noto bollettino meteo testuale.

Previsioni meteo regionali valide per sabato 6 ottobre 2018 – Attendibilità 70% (MEDIO-ALTA)

Al mattino cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, localmente nuvoloso ad ovest ove non si esclude qualche ultima pioggia sparsa sul trapanese costiero occidentale e settentrionale a causa del fronte occluso (associato all’ex vortice tunisino) in risalita sul Mar Tirreno. Al pomeriggio situazione invariata: possibili piogge, o veloci locali temporali, sull’estremo settore costiero del palermitano tirrenico occidentale. Nuvolosità sparsa sui rilievi settentrionali. Instabilità sparsa su Ustica. In serata situazione asciutta ovunque.

Venti deboli o localmente moderati di Libeccio, debole Scirocco sul messinese. Mari poco mossi, calmo lo Ionio e i bacini del settore tirrenico centro-orientale. Temperature in lieve rialzo, comunque in linea con la media climatica del periodo. Qualche valore max più mite atteso sul comparto tirrenico occidentale e tra catanese/siracusano ionico per ventilazione di caduta/terra.

Previsioni meteo regionali valide per domenica 7 ottobre 2018 – Attendibilità 60% (DI POCO OLTRE LA MEDIA)

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Al mattino cielo generalmente poco nuvoloso. Al pomeriggio aumento della nuvolosità sui rilievi centro-settentrionali con possibili temporali sparsi tra entroterra palermitano, entroterra messinese, entroterra agrigentino, entroterra nisseno, ennese ed entroterra catanese. La presenza di correnti nord-occidentali in quota potrà favorire qualche sconfinamento delle celle tra messinese e catanese ionico. Situazione in miglioramento entro sera.

Venti deboli o localmente moderati da W/SW. Mari poco mossi, calmo lo Ionio. Temperature stazionarie, atteso ancora qualche valore max più mite (circa +27/+28°C) tra catanese/siracusano ionico a causa della ventilazione di caduta/terra.

La tendenza per l’inizio della prossima settimana mostra un lieve rialzo delle temperature (no caldo) a causa della goccia fredda atlantica in probabile collocamento sul Mediterraneo occidentale. Essa, tramite la circolazione antioraria, farà risalire qualche isoterma prossima ai +13/+14°C alla quota di 1.500 m circa. Atteso un sensibile aumento della ventilazione di Scirocco, specie sui bacini occidentali entro martedì prossimo.

Un buon fine settimana a tutti voi dalla redazione di Weather Sicily.

05/10/2018 ore 18:52 – ©weathersicily.it



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.