Sicilia, primavera insicura: ancora tanto fresco e instabilità sull’entroterra

| Grafica weathersicily.it |

Salve amici di weathersicily.it e bentornati con il secondo editoriale della settimana. Nel corso delle ultime 48 ore la nostra regione ha ancora risentito gli strascichi della perturbazione atlantica, ormai inoltrata in pieno Mar Ionio dove ritroviamo il debole occhio depressionario con circolazione antioraria. Durante la giornata odierna, mercoledì 5 aprile 2017, grazie a questo decisivo allontanamento del debole vortice si è assistito ad un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche. Soltanto sull’entroterra si sono verificati locali episodi instabili durante le ore pomeridiane per via della termoconvezione avviata grazie alla presenza di fredde isoterme in quota (-22°C circa a 5.000 metri). I territori maggiormente interessati sono stati l’agrigentino e il basso nisseno.

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Una situazione simile ci attende anche per giovedì 6 e venerdì 7 aprile in quanto dal settentrione italiano arriverà una seconda goccia fredda in quota prossima a dirigersi verso le isole Baleari. Una seconda goccia fredda la ritroviamo ad est del territorio spagnolo, ed entro la serata odierna verrà ad unificarsi la goccia fredda precedentemente indicata. Nel frattempo sull’Europa nord-orientale è pronta una poderosa colata d’aria fredda artica che rilascerà infiltrazioni fredde anche sul Mediterraneo, ricaricando così la goccia fredda presente ad ovest della Sicilia con isoterme sempre intorno ai -22°C alla quota di 5.000 metri circa. Il cut off freddo in quota (goccia fredda) entro il weekend si posizionerà tra Algeria e Tunisia, scavando un profondo vortice depressionario nel cuore della Libia, influenzando così il tempo anche nell’area del Canale di Sicilia, con annesso rinforzo della ventilazione da E/NE. Una tendenza che comunque necessita ancora di ulteriori conferme, esposte sicuramente al prossimo editoriale.

Adesso concentriamoci sulle previsioni per i prossimi due giorni in Sicilia.

Giovedì 6 aprile 2017 – Attendibilità previsione 70%

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Al mattino cielo generalmente sereno su tutta l’isola. Nuvolosità in aumento tra la tarda mattina e il primo pomeriggio sull’area occidentale, sull’entroterra e parte del siracusano, con possibili piogge sparse (deboli) tra agrigentino, nisseno, area etnea, basso palermitano, ed entroterra ragusano-siracusano. Possibili sconfinamenti dei fenomeni sulla costa siracusana. Maggiori momenti soleggiati sul messinese. In serata situazione asciutta con diffusa nuvolosità sull’area centro-occidentale sicula.

Venti deboli nord-occidentali sul Tirreno, deboli-moderati occidentali sulla costa meridionale, deboli da S/SE sul catanese e siracusano ionico, moderati da NW sul messinese ionico. Calmo il Tirreno, poco mosso il Canale di Sicilia e il Mar Ionio.

Temperature stazionarie. Temperature localmente fredde tra la notte e il primo mattino per diffuse inversioni termiche. Quota neve intorno ai 2.200 metri.

Venerdì 7 aprile 2017 – Attendibilità previsione 60%

Autopromozione

639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Al mattino cielo generalmente nuvoloso sul comparto centro-occidentale con possibili piovaschi sparsi, cielo poco nuvoloso altrove. Dal pomeriggio netto aumento dell’instabilità sull’entroterra con probabili rovesci/temporali tra entroterra trapanese, basso palermitano, nisseno, alto agrigentino, Madonie, Nebrodi e, possibilmente, anche sull’Etna. Cielo generalmente nuvoloso sui settori costieri, maggiori schiarite su basso catanese, ragusano, siracusano e messinese tirrenico. Nuvolosità diffusa anche sulle isole minori meridionali con possibili piogge. Fenomeni in esaurimento entro la serata con permanenza di nuvolosità sparsa.

Venti moderati di grecale sul basso Ionio, sul Canale orientale e sull’alto trapanese, deboli sul Tirreno. Debole scirocco sul messinese ionico, ventilazione debole o assente di direzione variabile sul Canale occidentale. Mosso il basso Ionio e i bacini dell’alto trapanese, poco mosso il Tirreno, calmo o poco mosso il Canale di Sicilia.

Temperature in lieve calo nei valori massimi. Quota neve intorno ai 2.200 metri.

05/04/2017 ore 19:37 – ©weathersicily.it

Autopromozione

 



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.