Sicilia: burrasca di Scirocco tra Pasqua e Pasquetta. Sconsigliate le “arrustute” all’aperto.

Buonasera amici di weathersicily.it. La prima metà del mese di Aprile in Sicilia si è presentata instabile per via di vari impulsi atlantici, con valori termici decisamente sotto media stagionale. Durante il corso della settimana le temperature stanno pian piano guadagnando qualche grado nei valori max, ed anche le condizioni atmosferiche hanno presentato un generale miglioramento grazie ad una maggiore espansione dell’alta pressione nord-europea.

| Grafica weathersicily.it |

Nel frattempo, dando uno sguardo alla situazione barica europea, ritroviamo una goccia fredda atlantica in isolamento tra la penisola iberica ed il Marocco (falla iberico-marocchina). Tale perturbazione tenderà ancora ad isolarsi su tali zone, mantenendo entro il fine settimana il proprio cuore freddo in quota tra Marocco ed Algeria. Le correnti antiorarie associate a tale area depressionaria tenderanno a far innalzare sul bordo orientale del Mediterraneo un richiamo mite-africano di natura prefrontale, prossimo a mostrare il proprio culmine tra Pasqua e Pasquetta in Sicilia. Oltre ad un netto rialzo delle temperature (queste si porteranno decisamente sopra la media stagionale), seguirà un notevole rinforzo della ventilazione dai quadranti meridionali a causa del marcato gradiente barico orizzontale prossimo a consolidarsi su buona parte del centro-sud italico. Proprio a cavallo tra domenica 21 e lunedì 22 aprile 2019 la depressione africana tenderà ad innalzarsi sul Mediterraneo occidentale, raggiungendo valori prossimi ai 990 hPa sul Mar di Sardegna. Tale manovra favorirà un ulteriore impennata termica sulla nostra regione (valori prossimi o localmente superiori ai +20°C alla quota di 1450 m su ovest e nord Sicilia, 850 hPa) a causa del netto flusso meridionale prossimo a confermarsi in quota, che, durante la prima mattina di lunedì, darà probabilmente spunto anche ad instabilità sparsa a causa di un maggiore apporto umido alle alte quote.

Burrasca di Scirocco tra Pasqua e Pasquetta: sconsigliate le “arrustute”.

Ad arrecare maggiore disagio sarà il vento in quanto le raffiche di Scirocco tenderanno a raggiungere intensità di burrasca-tempesta su buona parte del territorio regionale (specie ovest e nord Sicilia) a partite dalle ore serali di Pasqua. In base alle attuali emissioni modellistiche il picco della ventilazione (questo potrebbe variare) si attende tra lunedì notte-mattina (Pasquetta), con raffiche probabilmente superiori ai 100 km/h su ovest e nord Sicilia (specie settori esposti). Raffiche comprese tra i 60-80 km/h si attendono altrove. Meno coinvolto dalla burrasca (relativamente) il litorale ionico catanese-siracusano, ove ad oggi si stimano raffiche comprese tra i 60-70 km/h per lunedì. Per tale motivo, viste le portate delle raffiche ad oggi stimate, ci sentiamo di sconsigliare le “arrustute” fuori porta, tipiche nella giornata di Pasquetta. Capite bene che realizzare una grigliata all’aperto (specie in luoghi di campagna, questi maggiormente esposti al vento), in compagnia di raffiche a carattere di burrrasca-tempesta, potrebbe essere pericoloso per l’incolumità personale e pubblica in quanto vento e fuoco non vanno certamente d’accordo. Oltre ciò, eseguire un picnic o “scampagnata” all’aperto, per i motivi spiegati, potrebbe essere altresì pericoloso per possibile caduta di rami-alberi, per la stabilità degli accessori essenziali che necessitano per la gita fuori porta (tavolini, sedie, barbecue ecc. ecc.).

Deciso rialzo termico in vista, specie sul settore tirrenico. Arriva anche la sabbia sahariana.

| Polvere sahariana attesa la sera di lunedì 22 aprile 2019 – Centro Skiron |

Sotto l’aspetto termico, come già anticipato, assisteremo ad un netto rialzo delle temperature. In modo particolare sarà il settore tirrenico a risentire maggiormente la mitezza africana per via dei noti venti di caduta (secchi), questi provenienti dai rilievi posti alle spalle delle località tirreniche. Ventilazione più umida sarà presente altrove poichè lo Scirocco proverrà direttamente dal mare. Attesa una notte particolarmente mite lunedì sul nord Sicilia, con punte probabilmente oltre i +20°C al suolo tra trapanese, palermitano e messinese tirrenico. Punte prossime ai +30°C potrebbero raggiungersi entro l’ora di pranzo (lunedì) tra trapanese e palermitano tirrenico, quando dovrebbe sorgere qualche maggiore schiarita. Sciroccata prossima ad esaurirsi entro le ore serali di lunedì-notte di martedì quando l’area massima del gradiente barico orizzontale tenderà a spostarsi verso levante. Seguirà un deciso calo termico, prossimo a confermarsi martedì 23 aprile 2019 (valori di poco oltre la media stagionale). Da evidenziare l’arrivo di consistente quantità di polvere sahariana, prossima a concentrarsi maggiormente in quota lunedì sera.

Adesso andiamo ad analizzare il quadro previsionale per le prossime 72 ore tramite il noto bollettino testuale. Per maggiori dettagli grafici vi invitiamo a seguire le previsioni per comune disponibili nel nostro portale/app android, ove seguiranno ulteriori, consueti, aggiornamenti giornalieri.

Previsioni meteo regionali valide per sabato 20 aprile 2019 – Attendibilità 80% (ALTA)

Giornata segnata dal passaggio di velature diffuse, specie dal pomeriggio.

Venti forti di Scirocco sul Canale di Sicilia, deboli-moderati di Grecale/Levante sul basso Tirreno/Ionio. Da mosso a molto mosso il Canale di Sicilia, poco mossi i restanti bacini. Temperature in rialzo, specie sull’entroterra trapanese.

Previsioni meteo regionali valide per domenica 21 aprile 2019, Pasqua di Resurrezione – Attendibilità 70% (MEDIO-ALTA)

Autopromozione
639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Giornata ancora segnata dal passaggio di velature nubi-alte diffuse, maggiormente compatte al primo mattino quando non si esclude qualche isolato piovasco sparso. Dal tardo pomeriggio nubi in aumento sul litorale ionico, specie tra enteo e Peloritani orientali, basso ennese, alto ragusano-siracusano. Possibili piogge da stau tra etneo orientale e Peloritani orientali.

Venti di Scirocco in ulteriore rinforzo, tendenti a divenire molto forti a carattere di burrasca-tempesta entro sera sul comparto occidentale e tirrenico (specie zone esposte). Moderato Scirocco sull’area ionica centro-meridionale. Da molto mosso a grosso il Canale di Sicilia entro sera (specie settore occidentale), da mosso a molto mosso lo Ionio. Tendente a divenire mosso il basso Tirreno. Temperature in ulteriore aumento, specie su ovest e nord Sicilia.

Previsioni meteo regionali valide per lunedì 22 aprile 2019, L. dell’Angelo – Attendibilità 70% (MEDIO-ALTA)

Autopromozione
639effaec12ffaacdf1606668d40ff43

Al mattino nuvolosità diffusa con possibili piogge sparse, maggiormente probabili sull’area centro-orientale della regione. Maggiori schiarite attese dal pomeriggio, salvo sul comparto ionico ove permarranno nubi diffuse, con ancora possibili piovaschi-piogge sparse.

Venti molto forti di Scirocco, a carattere di burrasca-tempesta sul comparto occidentale e tirrenico (specie zone esposte). Ventilazione sud-orientale forte altrove. Graduale indebolimento delle raffiche entro sera ovunque, con refoli moderati-forti. Da grosso a molto mosso il Canale di Sicilia entro sera, molto mosso o agitato lo Ionio, mosso il basso Tirreno. Temperature in definitivo rialzo. Possibili punte prossime ai +30°C tra trapanese e palermitano tirrenico. Valori superiori ai +25°C sul messinese tirrenico, punte max prossime o superiori ai +20°C altrove al piano.

La redazione augura una serena e felice Pasqua/Pasquetta a tutti i lettori. Vi invitiamo a prestare prudenza per le forti raffiche di vento attese.

19/04/2019 ore 14:27 – ©weathersicily.it


Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.