Sicilia: burrasca di Scirocco tra domenica e lunedì. I dettagli delle condizioni meteo-marine.

Salve amici di weathersicily.it. Come abbiamo già comunicato nel precedente editoriale, durante la giornata di domenica 28 e lunedì 29 ottobre 2018, a causa della formazione di un profondo minimo depressionario sul Mar di Sardegna, ritroveremo burrascosi venti di Scirocco su tutto il territorio regionale. Vediamo la situazione meteo-marina attesa sui mari siciliani.

Mar Tirreno

Domenica 28 Ottobre 2018: durante la giornata ritroveremo già dalla prima mattina forti venti di Scirocco su tutto il comparto tirrenico, con raffiche che potranno sfiorare gli 80-90 km/h sui settori più esposti. Vento in intensificazione dalla tarda serata. Tale ventilazione, non essendo favorevole per questo bacino, non aumenterà in modo significativo il moto ondoso a ridosso della costa, ma arrecherà moderate mareggiate (onde alte circa 2 metri) lungo le isole minori settentrionali (Ustica ed Eolie) grazie al piccolo tratto di mare libero posto a sud di esse.

Lunedì 29 Ottobre 2018: la giornata di lunedì segnerà il picco della ventilazione su questo versante con raffiche che toccheranno probabilmente con molta facilità gli 80 km/h nelle zone costiere tirreniche, specie nella mattinata, con venti di caduta che potranno toccare i 120-130 km/h lungo le zone maggiormente esposte. Dal pomeriggio con l’arrivo dell’aria più fresca i venti ruoteranno a W/SW mantenendosi forti specie sul palermitano. Mare molto mosso, agitato nel palermitano dalla serata. Probabili difficoltà nei collegamenti con le Isole Eolie ed Ustica.

Canale di Sicilia

Già dalle prime ore dell’alba di domenica 28 Ottobre 2018 ritroveremo tesi venti di Scirocco su tutta la costa meridionale con raffiche pari ai 50 km/h, qualche punta oltre sui bacini occidentali del trapanese. Dalla tarda serata intensificazione dei venti specie sull’area del trapanese con raffiche anche di 80-90 km/h lungo le coste. Ventilazione meno intensa sul litorale ragusano con picchi non oltre i 40-50 km/h. Tali venti aumenteranno sensibilmente il moto ondoso, dove nella mattinata si presenterà molto mosso lungo le coste, agitato nel pomeriggio-sera. Non si esclude una probabile interruzione dei collegamenti con le isole minori ove le onde potranno toccare un altezza pari ai 3 metri.

Durante la giornata di lunedì 29 ottobre 2018 la ventilazione si manterrà molto intensa sui bacini del trapanese e dell’agrigentino. Durante il pomeriggio la ventilazione raggiungerà la fase clou con venti che saranno burrascosi. Le raffiche toccheranno i 100-110 km/h sulla costa occidentale e Isole Egadi. Ventilazione forte anche sul ragusano con refoli che potranno toccare i 60-70 km/h. Dalla serata venti che ruoteranno a ovest mantenendosi intensi, specie sul trapanese. Il mare si presenterà agitato o molto agitato su tutto il comparto.

Mar Ionio

La situazione non cambierà per il comparto ionico, difatti per tutta la giornata di domenica 28 ottobre 2018 soffieranno tesi venti di Scirocco con raffiche che potranno raggiungere i 60-70 km/h . Raffiche più intense sull’area dello stretto di Messina dove dalla serata potrebbero raggiungere una velocità pari ai 70-80 km/h, increspando notevolmente il ridotto tratto di mare. Mari mossi nella mattinata, moto ondoso in intensificazione nel pomeriggio/sera con mare molto mosso o agitato specie nel messinese ionico.

Nel corso della mattinata di lunedì 29 ottobre 2018 la ventilazione di Scirocco subirà una repentina intensifiazione. Sullo stretto le raffiche potranno toccare i 90-100 km/h, mentre tra catanese/siracusano i 70-80 km/h. Venti in veloce diminuzione nel corso della serata. Tale ventilazione alzerà inevitabilmente il moto ondoso: mare molto agitato nel catanese e siracusano, molto mosso nel catanese. Dalla serata si assisterà a una diminuzione del moto ondoso.

27 ottobre 2018 ore 19:00



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.