Sicilia: ancora maltempo venerdì, specie sulla fascia orientale.

Buonasera amici di weathersicily.it. La prima fase perturbata è puntualmente pervenuta in Sicilia, ove il flusso mite-umido sud-occidentale ha apportato precipitazioni diffuse, specie sui settori centrali della regione. Durante la serata odierna si denota ancora maltempo diffuso sull’area nord-orientale. Nelle prossime ore, come anticipato ieri, si attende la risalita di una depressione afro-mediterranea dalla Tunisia, in collocamento entro venerdì sera sulle acque ioniche, ove tenderà ad approfondirsi ulteriormente. La traiettoria di tale perturbazione, precisiamo, resta incerta consultando i vari centri meteorologici. Alcuni modelli, difatti, vedono un passaggio più vicino al comparto sud-orientale, mentre altri centri intravedono una via più marittima, ovvero più lontana dalla terraferma. Ciò, inevitabilmente, compromette il quadro previsionale per quanto riguarda la distribuzione delle precipitazioni, specie per il settore ionico esposto alle umide correnti orientali marittime.

| Grafica weathersicily.it |

Attendibilità previsione 50% (MEDIA) – Tendenzialmente, eseguendo una media modellistica, la seconda fase perturbata dovrebbe coinvolgere maggiormente venerdì 5 aprile 2019 il comparto orientale della Sicilia, specie tra catanese e siracusano, ove dopo pranzo potrebbe avviarsi il clou precipitativo, con presenza di rovesci e isolati temporali (localmente persistenti). Fenomeni da stau, indotti dalla barriera orografica etnea-peloritana, potrebbero coinvolgere i settori orientali di tali zone. Probabile maltempo atteso ancora sul ragusano, possibilmente anche sul messinese al pomeriggio. Piogge sparse, possibili, tra basso agrigentino-nisseno ed ennese orientale. Nuvolosità diffusa attesa altrove, con rischio di piogge meno probabile. Tendenza al miglioramento entro sera, salvo residue piogge sui rilievi orientali.

La ventilazione tenderà a divenire moderata dai quadranti orientali nord-orientali, con raffiche a tratti intense sull’area ionica. Atteso molto mosso lo Ionio, mosso il Tirreno, poco mossi i bacini meridionali. Temperature generalmente stazionarie, dunque non fredde.

04/04/2019 ore 21:18 – ©weathersicily.it


Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.