Etna, sciame sismico sul versante sud. Oltre 60 scosse in poche ore

Sismogramma INGV

A partire da questa mattina, lunedì 30 gennaio 2017, è in atto uno sciame sismico sul versante Sud dell’Etna, ad una profondità compresa tra i 10 e i 15 km circa. Come si può vedere dall’immagine in allegato, si tratta di un centinaio di scosse, con magnitudo massima di 3.5. Oltre 60 i sismi segnalati sul sito Ingv.

Si può inizialmente pensare che siano scosse che preannunciano un’eruzione, dato anche negli ultimi giorni qualche accenno di debole attività stromboliana c’è stata, ma i dati geofisici prodotti dall’Ingv non portano significative anomalie nell’ampiezza del tremore vulcanico e in altri parametri. L’attività iniziata qualche giorno fa prosegue tutt’ora e le scosse potrebbero anche essere conseguenza di un probabile movimento di magma dal condotto vulcanico che in futuro potrebbe portare a fenomeni più significativi in termini di eruzioni. Tuttavia, al momento è impossibile prevedere se si tratterà di attività sommitale o su uno dei versanti a breve o a lungo termine, sicuramente bisognerà attendere altri segnali.

Si tratta comunque di una situazione “normale”, in passato molto spesso la zona è stata interessata da attività sismica, non a caso l’Etna è considerato uno dei vulcani più attivi al mondo. Per precauzione stamane sono state evacuate tutte le scuole e gli edifici pubblici dei comuni vicini, in particolare tra Nicolosi e Ragalna.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni, in attesa di altri segnali.

In allegato un video presente sulla nostra fan page facebook, pubblicato il 27 gennaio 2017, dove si evince l’intensa recente attività del vulcano.



Le previsioni meteorologiche e tutti i servizi offerti da Weather Sicily sono gestiti da appassionati di meteorologia, curate sulla base delle informazioni dei modelli matematici, aggiornate con la massima precisione possibile. Appassionati che seguono da anni la meteorologia siciliana e che hanno maturato nel tempo una certa competenza sul campo.

Weather Sicily non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all'uso delle previsioni meteorologiche. In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle previsioni meteorologiche.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software e gli altri contenuti del sito, tutti i codici e format scripts per implementare il sito, sono di proprietà di Weather Sicily. Il materiale contenuto nel sito Web è protetto da copyright. E' fatto, pertanto, divieto di copiare, modificare, caricare, scaricare, trasmettere, pubblicare, o distribuire per se stessi o per terzi per scopi commerciali se non dietro autorizzazione scritta.

E' consentita la condivisione di news e dati a condizione di citare il nostro sito. I Widget da noi offerti sono gratuiti e usufruibili a tutti coloro i quali volessero prelevarli.